logo


La Storia di TV ACICASTELLO

TV Acicastello nasce nel 1988 per volontà , ma soprattutto per la passione del sig. Aniello Migliaccio. Lo scopo fondamentale della nostra televisione quello di poter far vedere in diretta la S. Messa domenicale, le feste e tutte le altre funzioni religiose che caratterizzano l’anno liturgico a tutte quelle persone che per vari motivi non possono andare in Chiesa.
Nel 1994 TV Acicastello si costituisce come associazione di volontariato, riconosciuta ed iscritta all’Albo Regionale del Volontariato.
La nostra emittente una delle poche televisioni, nella nostra zona, ad avere l’autorizzazione a poter trasmettere gratuitamente i programmi di Telepace.
Tutti i giorni alle 9.00 e alle 14.30 viene trasmesso il notiziario locale curato dalla redazione.
Ogni domenica a conclusione della Santa Messa viene trasmesso un programma di intrattenimento con contatto diretto del pubblico da casa che interagisce mediante telefono o sms. In occasione dei grandi eventi della vita sociale e religiosa, grazie a questo sito, vengono trasmesse in streaming audio – video le produzioni e le dirette realizzate e curate dallo staff. La programmazione quotidiana dell’emittente vanta un ricco repertorio di manifestazioni culturali svolte nella riviera dei ciclopi e non solo. Nei mesi estivi viene prodotto un talk show dal titolo “Agorà  – Riviera dei Ciclopi ” che si occupa di approfondire e stimolare la discussione e il confronto su argomenti di notevole rilevanza socio-politica; a tal proposito viene segnalato il successo registrato dal suddetto programma in occasione delle tornate elettorali.
La vita dei soci e dei collaboratori dell’emittente si caratterizza per un accentuata convivialità  vissuta insieme, nel mondo televisivo, anche in occasione delle festività  natalizie e pasquali; proprio durante il capodanno, ad esempio, viene trasmesso in diretta il contenitore “Aspettando …”.
Se le trasmissioni televisive sono state le attività  più appariscenti, corre l’obbligo evidenziare soprattutto il lavoro preparatorio che costituisce il substrato culturale e tecnico dei programmi televisivi. Quest’attività  svolta “dietro le quinte”, rappresenta un momento qualificante del carattere volontaristico dell’Associazione e ne costituisce la messa in opera del progetto statuario. La produzione televisiva rappresenta per noi uno strumento, indubbiamente avanzato, per promuovere la socializzazione tra i giovani e un addestramento specialistico di registi, cameraman, giornalisti, tecnici audio e computer.
Non possiamo nascondere le difficoltà  di natura finanziaria per coprire i costi elevati per il mantenimento e per la produzione dei programmi. Le risorse ci pervengono dai soci e da offerte fatte da persone che hanno a cuore la vita di TV Acicastello per il servizio che svolge nella Comunità  castellese. La nostra Associazione fa il possibile per superare tutte le difficoltà  e si augura di poter continuare a svolgere la normale attività  culturale e di informazione a favore dei telespettatori che ci seguono da anni con tanto affetto.